Formaggi Tabui e Maccagno del Caseificio Botalla

Redazione |
10 Giu, 2023 |

Home » Formaggi Tabui e Maccagno del Caseificio Botalla

Pastori, malgari, cani e tartufi, il mondo del formaggio è davvero infinito

Formaggi Tabui e Maccagno del Caseificio Botalla raccontano questo mondo meraviglioso.

Vivendo in montagna, spesso mi capita, durante la bella stagione, di svegliarmi con il dolce suono dei belati di un gregge che riposa nei prati antistanti la casa. Vedere le pecore è sempre una bellissima sensazione, mi riporta indietro negli anni, quando osservavo qualche gregge attraversare gli argini del fiume cittadino. Rimanevo incantato, quello che mi piaceva, e che amo ancora, è vedere come i cani da pastore governano il gregge. Corrono, abbaiano, mettono in ordine, sembra quasi un miracolo vederli lavorare senza un attimo di sosta, in piena autonomia. I cani che conducono il gregge, generalmente di taglia media, come il border collie, il pastore australiano oppure belga e tanti altri, hanno in comune l’intelligenza, la velocità, l’amore fedele per il proprio padrone e la predisposizione innata, ancestrale.

Oltre ai cani che aiutano l’uomo a prendersi cura del gregge, ecco i cani che svolgono un altro grandioso compito e sono tutt’uno con la natura e con il loro amico umano, il cane da tartufi.

Ed eccoci a Biella, sono tornato nel Caseificio Botalla per scoprire un formaggio il cui nome mi ha incuriosito, il Tabui.

La sensibilità della famiglia Bonino per il proprio territorio e per la natura ha fatto chiamare Tabui questo formaggio profumatissimo, dedicandolo proprio a questi cani meravigliosi.

In Piemonte questo incredibile cane viene chiamato taboj, si pronuncia tabui, è un meticcio, di taglia medio bassa, con un’intelligenza e fiuto molto sviluppati. Si racconta che appena nato il cucciolo, il trifolau, cercatore di tartufi, bagna con un po’ d’olio tartufato le mammelle della mamma del cucciolo, così rimane in lui impresso il profumo del tartufo, associato ad un ricordo molto bello. Questi splendidi cani vivono in simbiosi con il proprio padrone, e ad ogni tartufo trovato gli spetta una giusta ricompensa. E senza il loro grandissimo fiuto non potremmo degustare il prezioso tartufo.

Il formaggio Tabui viene prodotto con solo latte di capra da allevamenti selezionatissimi. Dopo la rottura della cagliata viene aggiunto a piccoli pezzetti il tartufo nero. Una volta ottenuto, il formaggio riposa su assi profumate di abete per circa un mese. La dolcezza del latte di capra e la fragranza del tartufo si uniscono in una bontà eccelsa. Provate ad immaginarlo in una dolce e profumatissima fonduta da abbinare con fresche verdure di stagione oppure semplicemente con patate o sopra una croccante fetta di pane.

Un altro formaggio di Botalla che volevo assaggiare è un formaggio storico del biellese, la Toma del Maccagno

È un formaggio a pasta semicotta, morbida, dal dolce sapore di burro e crema di latte. Ma perché il Maccagno mi ha incuriosito così tanto?

Un giorno, durante una degustazione, ero a Biella, rimasi attratto da un grande buffet mangereccio, dove c’era di tutto. Seguii un profumo intenso e vidi un cuoco che mescolava in una padella dei piccoli pezzi di formaggio. Era il Maestro cuciniere Franco Ramella, che con il figlio Ivan e tutta la sua famiglia da settant’anni gestisce un meraviglioso ristorante, La Croce Bianca nel porticato del maestoso santuario di Oropa, sopra Biella. Incuriosito, chiedo a Franco cosa stesse cucinando. Lui con tono solenne mi rispose: “Sto facendo il Fricc tipico piatto povero delle nostre montagne, piatto del malghese”.

E il Maccagno, con la sua morbidezza, dolcezza, profumo accattivante e deciso è il formaggio perfettamente adatto per questo semplice, ma gustosissimo piatto rurale.

Subito l’assaggiai e lo trovai divinamente squisito.

Scopri la ricetta

BOTALLA FORMAGGI BIELLA 1947

Via R. Germanin,5
13900 Biella (BI)
Telefono
+39 015 263 53 / 281 63
www.botallaformaggi.com

Ti potrebbe interessare anche…

Il Bonat Un Parmigiano Reggiano DOP unico

Il Bonat Un Parmigiano Reggiano DOP unico

Quattro generazione di contadini, quattro generazioni di produttori di un formaggio unico Si fa presto a dire Parmigiano Reggiano, un formaggio conosciuto in tutto il mondo, la cui qualità media è sempre molto alta, grazie ad un disciplinare molto rigido che non...

Formaggio Chocobert di Hansi Baumgartner

Formaggio Chocobert di Hansi Baumgartner

Non si finiscono mai di scoprire i tesori caseari del Maestro Affinatore Hansi Baumgartner della Degust di Varna in Alto Adige. Questa volta Hansi ci propone un’altra sua creazione: il formaggio Chocobert, un formaggio straordinario che unisce il dolce e il salato. È...

Tuma Persa e la gastronomia Armetta

Tuma Persa e la gastronomia Armetta

Gino e Teresa Armetta e Salvatore Passalacqua, grandi scopritori di prodotti tipici siciliani unici A volte per scrivere e raccontare di persone che hanno dedicato la loro vita, la loro professione con tutta l’anima, con tutta la passione, faccio fatica a sintetizzare...

Bonat The one and only Parmigiano Reggiano DOP

Bonat The one and only Parmigiano Reggiano DOP

Parmigiano Reggiano is a world-renowned cheese of higher than average quality. This is down to the use of very strict specifications and a refusal to compromise. On my long journey, I met a producer who made me ecstatically happy. Bonati is the name of this enduring...

Botalla una storia di famiglia

C’è una storia di famiglia, nel cuore dei formaggi Botalla. Una storia che tramanda la qualità, i sapori e i valori che contano. Con questa passione per la tradizione, la famiglia Bonino porta nel mondo il gusto autentico del Piemonte.   UNA STORIA DI VALORI Era il...

SFOGLIA LA RIVISTA

ABBONATI

POST RECENTI

Osteria Da Conte Un’osteria d’altri tempi

Osteria Da Conte Un’osteria d’altri tempi

L'osteria dove regna il calore dell'accoglienza La mia prima volta nell’Osteria Da Conte fu negli anni ’90, anzi, era proprio il 1993. Giorgio Conte, classe 1955, iniziò la sua avventura nel mondo enogastronomico aprendo nel 1978 una birreria a pochi chilometri da...

Panettone che viene dalle terre lontane

Panettone che viene dalle terre lontane

di Rocco Costanzo Panettone è un prodotto tutto italiano? Tantissime sono le specialità che si riconoscono come italiane, dalla pasta alla pizza, solo per citare le più famose. Tra queste, c’è anche il Pan di Toni, meglio conosciuto come il panettone milanese, che è...

L’affinatore Luigi Uzzalli

L’affinatore Luigi Uzzalli

Nel verde del Parco Nazionale del Gran Sasso e i Monti della Laga la famiglia Petrucci del Caseificio Storico Amatrice produce i suoi grandi pecorini. Ma non solo. All’interno di questa bella realtà collabora un bravissimo affinatore di formaggi, che trasforma i caci...

SPONSORS

Bonat

Bonat

Formaggio con il latte delle nostre mucche Mi presento, sono Giorgio Bonati e con mio figlio Gianluca conduco la nostra azienda agricola nella campagna parmense. La nostra una famiglia di agricoltori e allevatori da quattro generazioni. Oggi abbiamo circa 100 mucche...

Caseificio Pennar

Caseificio Pennar

Caseificio Pennar, una grande azienda, una realtà importantissima dell'Altopiano di Asiago 7 Comuni Oggi il Caseificio Pennar è un’importante realtà dell’Altopiano, con ben tre punti vendita. Il latte di altissima qualità proviene esclusivamente dagli allevatori...

Guffanti

Guffanti

Guffanti dal 1876 seleziona ed affina i migliori formaggi della tradizione casearia italiana ed europea. La massima attenzione nella ricerca e nella selezione del prodotto caseario di qualità artigianale e la passione per un accurato affinamento, sono le regole...

Valsamoggia

Valsamoggia

Il Caseificio Valsamoggia nasce nel 1974 e da tre generazioni crede fermamente nella qualità e genuinità dei propri prodotti con la passione di sempre. Il nostro obiettivo è guardare al futuro con la determinazione di fare sempre meglio mantenendo inalterata la...

Botalla

Botalla

Era il 1947, quando nacque il marchio Botalla Formaggi, in uno scenario ricco di natura e di colori: l’acqua più leggera d’Italia che sgorga dalle Prealpi biellesi, il verde dei pascoli, il bianco delle creste innevate, il rosso della passione e della voglia di...