Risotto con pere caramellate e Parmigiano Reggiano 12 anni Il Bonat

Redazione |
28 Mag, 2023 |

Home » Risotto con pere caramellate e Parmigiano Reggiano 12 anni Il Bonat

Giorgio e Gianluca Bonati con una grande passione per la propria terra, i propri animali, curati amorevolmente, e con una grande maestria trasformano il latte di altissima qualità in un Parmigiano Reggiano da Nobel, unico al mondo.

Quattro generazioni di contadini che trasformano il loro latte prezioso in formaggi destinati alle lunghe stagionature, da 24/26 mesi ai 25 anni!

Lo chef di fama internazionale Giacomo Gallina, executive chef della catena Bice ha interpretato il Parmigiano Reggiano Il Bonat di 12 anni in un sublime risotto.

Ingredienti per 4 persone:

300 g Riso Carnaroli

2 lt Brodo Vegetale

1 Bicchiere vino bianco secco

2 Pere mature

1 Bicchiere vino Passito

1 Cucchiaio di Zucchero, Pepe nero q.b.

1 Scalogno, 20 g Olio EVO, 30 g Burro

100 g Foie Gras d’anatra crudo

1 foglia d’alloro

100 g Parmigiano Reggiano 12 anni Il Bonat

Preparazione:

Tostare il riso con un filo d’olio extravergine d’oliva, lo scalogno e la foglia d’ alloro per circa 2 minuti a fuoco basso. Bagnare con il vino bianco secco e lasciare sfumare l’alcol. Proseguire la cottura aggiungendo il brodo. A parte spadellare le pere tagliate a cubetti con un tocchetto di burro e lo zucchero. Quando iniziano a rosolare, aggiungere il passito e spegnere il fuoco. Togliere le pere e ridurre il sugo con una presa di sale e pepe nero e lasciare che si addensi un poco.

A parte tagliare le scaloppe di Foie Gras a cubetti di 2 cm l’uno, passarli in un velo di farina 00 e cuocerli in una padella antiaderente calda molto velocemente, facendo formare la crosticina. Salare poco e togliere dal suo grasso. Continuare a cuocere il risotto per circa 15 minuti, controllando la cottura. Spegnere il fuoco e iniziare a mantecare il riso, aggiungendo le pere, poi il burro e il Parmigiano Reggiano 12 anni Il Bonat.

Impiattare decorando con tocchetti di Foie Gras e le pere e un cucchiaio di vino passito.

AZ.AGR. BONATI GIORGIO IL BONAT     

Via Bosco, 3
Piazza di Basilicanova
43022 Montechiarugolo PR
Tel +39 0521 681707
info@bonat.it
www.bonat.it

Ti potrebbe interessare anche…

Canederli al formaggio con burro e Parmigiano Reggiano

Canederli al formaggio con burro e Parmigiano Reggiano

Chef Martino Rossi del Rifugio Fuciade  ha preparato per noi i Canederli al formaggio con burro e Parmigiano Reggiano 48 mesi dell'azienda Agricola Bonat Ingredienti per 4 persone 600 g di pane raffermo sbriciolato 4 uova 50 g di Parmigiano Reggiano Bonat 24 mesi...

Fusilloni rigati con patate, cozze e Parmigiano Reggiano

Fusilloni rigati con patate, cozze e Parmigiano Reggiano

Fusilloni rigati Pietro Massi con patate, cozze e Parmigiano Reggiano Bonat  24 mesi preparati dallo chef Fausto Ferrante del Ristorante Da Fausto a Fondi in provincia di Latina Ingredienti per 4 persone:200 g di fusilloni rigati Pietro Massi 160 g di patate Agria 600...

Botalla una storia di famiglia

C’è una storia di famiglia, nel cuore dei formaggi Botalla. Una storia che tramanda la qualità, i sapori e i valori che contano. Con questa passione per la tradizione, la famiglia Bonino porta nel mondo il gusto autentico del Piemonte.   UNA STORIA DI VALORI Era il...

SFOGLIA LA RIVISTA

ABBONATI

POST RECENTI

Osteria Da Conte Un’osteria d’altri tempi

Osteria Da Conte Un’osteria d’altri tempi

L'osteria dove regna il calore dell'accoglienza La mia prima volta nell’Osteria Da Conte fu negli anni ’90, anzi, era proprio il 1993. Giorgio Conte, classe 1955, iniziò la sua avventura nel mondo enogastronomico aprendo nel 1978 una birreria a pochi chilometri da...

Panettone che viene dalle terre lontane

Panettone che viene dalle terre lontane

di Rocco Costanzo Panettone è un prodotto tutto italiano? Tantissime sono le specialità che si riconoscono come italiane, dalla pasta alla pizza, solo per citare le più famose. Tra queste, c’è anche il Pan di Toni, meglio conosciuto come il panettone milanese, che è...

L’affinatore Luigi Uzzalli

L’affinatore Luigi Uzzalli

Nel verde del Parco Nazionale del Gran Sasso e i Monti della Laga la famiglia Petrucci del Caseificio Storico Amatrice produce i suoi grandi pecorini. Ma non solo. All’interno di questa bella realtà collabora un bravissimo affinatore di formaggi, che trasforma i caci...

SPONSORS

Bonat

Bonat

Formaggio con il latte delle nostre mucche Mi presento, sono Giorgio Bonati e con mio figlio Gianluca conduco la nostra azienda agricola nella campagna parmense. La nostra una famiglia di agricoltori e allevatori da quattro generazioni. Oggi abbiamo circa 100 mucche...

Caseificio Pennar

Caseificio Pennar

Caseificio Pennar, una grande azienda, una realtà importantissima dell'Altopiano di Asiago 7 Comuni Oggi il Caseificio Pennar è un’importante realtà dell’Altopiano, con ben tre punti vendita. Il latte di altissima qualità proviene esclusivamente dagli allevatori...

Guffanti

Guffanti

Guffanti dal 1876 seleziona ed affina i migliori formaggi della tradizione casearia italiana ed europea. La massima attenzione nella ricerca e nella selezione del prodotto caseario di qualità artigianale e la passione per un accurato affinamento, sono le regole...

Valsamoggia

Valsamoggia

Il Caseificio Valsamoggia nasce nel 1974 e da tre generazioni crede fermamente nella qualità e genuinità dei propri prodotti con la passione di sempre. Il nostro obiettivo è guardare al futuro con la determinazione di fare sempre meglio mantenendo inalterata la...

Botalla

Botalla

Era il 1947, quando nacque il marchio Botalla Formaggi, in uno scenario ricco di natura e di colori: l’acqua più leggera d’Italia che sgorga dalle Prealpi biellesi, il verde dei pascoli, il bianco delle creste innevate, il rosso della passione e della voglia di...