Timballini di tagliolini con carciofi e pecorino Rosa di Maremma

Redazione |
21 Mag, 2024 |

Home » Timballini di tagliolini con carciofi e pecorino Rosa di Maremma

A pochi passi dal magnifico monte Argentario e la laguna naturale di Orbetello, un vero paradiso naturalistico, sorge l’Antica fattoria La Parrina, un mondo magico fatto di storia, di tradizioni, di cultura, di natura incontaminata

Camminando tra i viali della fattoria immersi nel verde ecco il frantoio, il forno, il vivaio, la cantina e, non poteva mancare, il caseificio, dove nascono i formaggi meravigliosi. Tra questi un pecorino molto particolare, La Rosa di Maremma. Ha la forma di un grande disco ricoperto da una soffice nobile muffa bianca. Dolce e cremoso, con la sua inconfondibile personalità è una grande ispirazione per tante buonissime ricette. Ma prima, assaggiatelo in purezza. E favoloso!

Il nostro Maestro di cucina Gianfranco Allari ha creato i Timballini di tagliolini con carciofi e pecorino Rosa di Maremma. Ma potete provare a realizzare questa ricetta con altre verdure della bella stagione, come le fave o i piselli.

Ingredienti per 4 persone:

250 g di tagliolini freschi
4 carciofi
80 g di guanciale
30 g di Pecorino semistagionato La Parrina grattugiato
1 rametto di maggiorana
1 spicchio di aglio
Olio extravergine d’oliva
Sale pepe

Per la salsa
200 g di Rosa di Maremma
100 ml di panna fresca

Preparazione:

Pulire i carciofi eliminando la parte del gambo più dura, le foglie più esterne e la punta, poi dividerli a metà ed eliminare l’eventuale fieno (o barba). Tagliarli a lamelle e conservarli in acqua gasata o acqua con uno spicchio di limone fino al momento della cottura.

Tagliare il guanciale a julienne, farlo rosolare in padella a fuoco dolce e trasferirlo in un piatto. Versare nella padella un poco di olio e fare rosolare lo spicchio di aglio, eliminarlo e unire i carciofi ben scolati. Portarli a cottura, aggiungendo se serve un po’ d’acqua. Al termine sistemare di sapore e profumare con qualche fogliolina di maggiorana. Unire il guanciale e mantenere al caldo.

Fondere a fiamma dolcissima il Rosa di Maremma tagliato a dadi con la panna, mescolando con un cucchiaio.

Lessare i tagliolini in acqua salata a bollore, scolarli dopo 1 minuto e trasferirli nella padella con il condimento, cospargere con il pecorino semistagionato La Parrina grattugiato e mantecarli delicatamente unendo un po’ d’acqua di cottura.

Sistemare i tagliolini in 4 cocotte imburrate e passarle in forno a 180 °C per 15/20 minuti. Sfornare i timballi, rovesciarli al centro dei piatti e completare con la salsa e foglie di maggiorana.

Antica Fattoria La Parrina

Strada della Parrina
Albinia – Orbetello (GR)
Maremma Toscana
www.parrina.it

Ti potrebbe interessare anche…

Canederli al formaggio con burro e Parmigiano Reggiano

Canederli al formaggio con burro e Parmigiano Reggiano

Chef Martino Rossi del Rifugio Fuciade  ha preparato per noi i Canederli al formaggio con burro e Parmigiano Reggiano 48 mesi dell'azienda Agricola Bonat Ingredienti per 4 persone 600 g di pane raffermo sbriciolato 4 uova 50 g di Parmigiano Reggiano Bonat 24 mesi...

Fusilloni rigati con patate, cozze e Parmigiano Reggiano

Fusilloni rigati con patate, cozze e Parmigiano Reggiano

Fusilloni rigati Pietro Massi con patate, cozze e Parmigiano Reggiano Bonat  24 mesi preparati dallo chef Fausto Ferrante del Ristorante Da Fausto a Fondi in provincia di Latina Ingredienti per 4 persone:200 g di fusilloni rigati Pietro Massi 160 g di patate Agria 600...

Botalla una storia di famiglia

C’è una storia di famiglia, nel cuore dei formaggi Botalla. Una storia che tramanda la qualità, i sapori e i valori che contano. Con questa passione per la tradizione, la famiglia Bonino porta nel mondo il gusto autentico del Piemonte.   UNA STORIA DI VALORI Era il...

SFOGLIA LA RIVISTA

ABBONATI

POST RECENTI

Antica fattoria La Parrina

Antica fattoria La Parrina

Alla scoperta del magico mondo dell'antica fattoria La Parrina, fatto di storia, di tradizioni, di cultura e di natura incontaminata Un po’ di tempo fa, in occasione di una degustazione di formaggi, ebbi modo di assaggiare un formaggio erborinato di pecora, il Guttus,...

Osteria Da Conte Un’osteria d’altri tempi

Osteria Da Conte Un’osteria d’altri tempi

L'osteria dove regna il calore dell'accoglienza La mia prima volta nell’Osteria Da Conte fu negli anni ’90, anzi, era proprio il 1993. Giorgio Conte, classe 1955, iniziò la sua avventura nel mondo enogastronomico aprendo nel 1978 una birreria a pochi chilometri da...

Panettone che viene dalle terre lontane

Panettone che viene dalle terre lontane

di Rocco Costanzo Panettone è un prodotto tutto italiano? Tantissime sono le specialità che si riconoscono come italiane, dalla pasta alla pizza, solo per citare le più famose. Tra queste, c’è anche il Pan di Toni, meglio conosciuto come il panettone milanese, che è...

SPONSORS

Bonat

Bonat

Formaggio con il latte delle nostre mucche Mi presento, sono Giorgio Bonati e con mio figlio Gianluca conduco la nostra azienda agricola nella campagna parmense. La nostra una famiglia di agricoltori e allevatori da quattro generazioni. Oggi abbiamo circa 100 mucche...

Caseificio Pennar

Caseificio Pennar

Caseificio Pennar, una grande azienda, una realtà importantissima dell'Altopiano di Asiago 7 Comuni Oggi il Caseificio Pennar è un’importante realtà dell’Altopiano, con ben tre punti vendita. Il latte di altissima qualità proviene esclusivamente dagli allevatori...

Guffanti

Guffanti

Guffanti dal 1876 seleziona ed affina i migliori formaggi della tradizione casearia italiana ed europea. La massima attenzione nella ricerca e nella selezione del prodotto caseario di qualità artigianale e la passione per un accurato affinamento, sono le regole...

Valsamoggia

Valsamoggia

Il Caseificio Valsamoggia nasce nel 1974 e da tre generazioni crede fermamente nella qualità e genuinità dei propri prodotti con la passione di sempre. Il nostro obiettivo è guardare al futuro con la determinazione di fare sempre meglio mantenendo inalterata la...

Botalla

Botalla

Era il 1947, quando nacque il marchio Botalla Formaggi, in uno scenario ricco di natura e di colori: l’acqua più leggera d’Italia che sgorga dalle Prealpi biellesi, il verde dei pascoli, il bianco delle creste innevate, il rosso della passione e della voglia di...