Maestro affinatore Eros Buratti

Redazione |
14 Ott, 2022 |

Home » Maestro affinatore Eros Buratti

La vita di Eros Buratti è un’altra bella storia italiana,

e noi di Cacio & Pepe Magazine ve la vogliamo raccontare, perché è una storia che può insegnare molto ai giovani che vogliono entrare nel mondo del latte.

Eros nasce a Intra, nell’estremo lembo del Lago Maggiore, poco lontano dalla Svizzera. Impara a riconoscere i formaggi di grande qualità e amarli ancora da bambino, e oggi è uno dei più bravi affinatori del nostro paese.

La Casera, la sua Bottega con i tavoli nel centro di Verbania Intra è un punto di riferimento per i tanti appassionati

che vengono da ogni parte per degustare le sue opere d’arte casearia, e non solo. Eros ha scelto i più buoni formaggi dei produttori più attenti alla qualità. Molti produttori locali, che lavorano il latte crudo, la vera identità del formaggio. Ma non mancano i migliori formaggi di altre regioni italiane e anche formaggi esteri. Poi ci sono i formaggi affinati da Eros con grande cura e passione nelle sue cantine naturali.

Portare al punto perfetto di maturazione i formaggi, quando esprimono il meglio, far capire e apprezzare pienamente tutto il lavoro fatto dal casaro, proprio questo è lo straordinario ruolo di un affinatore.

Far arrivare al traguardo, alle nostre tavole, il formaggio dopo un lungo tragitto iniziato nei pascoli. Ed ecco un grande Taleggio alla vecchia maniera, Tome ossolane, Bagoss d’alpeggio, Bettelmatt, oppure formaggi affinati con erbe, fieno o piccoli frutti e fiori Trasmettere qualità, cultura e tradizione del territorio è la strada che Eros Buratti percorre da più di trent’anni.

Caro Eros, quando nasce la tua passione per il il formaggio?

Mamma e papà si occupavano di formaggi, salami e tante cose buone. Papà aveva una bella cantina dove metteva a dimore le Tome che raccoglieva da piccoli produttori delle valli vicine. Quando ero adolescente, nel tempo libero amavo osservare il lavoro di papa, ne ero attratto.

Poi però è successo qualcosa?

Si, avevo 11 anni e purtroppo papà ci lasciò prematuramente, e mamma continuò a portare avanti il lavoro da sola. Aveva bisogno di un aiuto. A 14 anni decisi lasciare la scuola per affiancarla nel lavoro, e da quel momento capii che sarebbe stata la mia nuova strada. Nel 1991 l’anno della svolta, cosa accade? Abbiamo deciso di trasformate la ex macelleria che abbiamo rilevato, in un negozio specializzato in formaggi e salumi di grande qualità, e nel 1991 nasce La Casera.

Siete partiti te e tua mamma anni fa, e oggi La Casera come è cresciuta?

Oggi abbiamo una brigata di 28 collaboratori, tutti giovani appassionati, stimolati da me e da mia moglie Cristina ad imparare, curiosare, creare cose nuove.
Siamo una famiglia. Però non ti fermi mai. Nel 2010 cosa succede? Nel 2010 decidemmo di aggiungere tavoli e sedie nel negozio per dare possibilità di degustare e conoscere meglio la nostra produzione casearia. Speravamo di riuscire a fare una ventina di coperti al giorno, bene, oggi ne facciamo 180. Una scommessa vinta.

Cosa proponi ai tuoi clienti?

Non abbiamo cucina, proponiamo, per scelta, succulenti panini gourmet e infinite proposte di formaggi e salumi accompagnati da una selezione di oltre
1000 etichette di vino.

Qual è il panino più gettonato?

Sicuramente lo “Uagliò”, farcito con burrata pugliese, cime di rapa, acciughe siciliane e pomodori confit.

Il formaggio che ami di più?

Amo tutti i miei formaggi, ma ce n’e uno che mi ha colpito di più, è l’Holzhofer, un vero gioiello. È un formaggio a latte crudo dal peso di 4/5 kg. La pasta è burrosa, priva di occhiatura, con un sapore minerale molto spiccato, stagionato nelle mie cantine per oltre 15 mesi. Proviene dal cantone svizzero Thurgau. Viene prodotto da un grande casaro Otto Wartmann, una famiglia alla quinta generazione.

Eros, qual è la tua missione?

Sin da piccolo accompagnavo papà negli alpeggi estivi a cercare buoni formaggi, e da allora questa passione non mi ha mai lasciato. Continuo a cercare formaggi di piccoli produttori che li fanno ancora a latte crudo e questo lo farò finché campo.

Bravo Eros!

La Casera

La bottega con i tavoli

Piazza Ranzoni, 19
28921 Verbania Intra (VB)
Tel. +39 0323 581123
lacasera@formaggidieros.it
www.formaggidieros.it

 

Ti potrebbe interessare anche…

L’affinatore Luigi Uzzalli

L’affinatore Luigi Uzzalli

Nel verde del Parco Nazionale del Gran Sasso e i Monti della Laga la famiglia Petrucci del Caseificio Storico Amatrice produce i suoi grandi pecorini. Ma non solo. All’interno di questa bella realtà collabora un bravissimo affinatore di formaggi, che trasforma i caci...

Borgo Affinatori

Borgo Affinatori

Nell'Astigiano, in un piccolo comune di Castello di Annone un'importante realtà dell'Arte di Affinamento dei formaggi: Borgo Affinatori In un caldo meriggio d’estate mi squilla il telefono. Dall’altra parte lo zio, per noi amici intimi, Roberto Santopietro del...

Hansi Baumgartner L’arte dell’affinatore

Hansi Baumgartner L’arte dell’affinatore

L'arte dell'affinatore, un mestiere affascinante come quello di un artista, che grazie alla sua passione, intuizione, talento e l'impegno costante crea le opere d'arte, e Hansi Baumgartner nel suo atelier di Varna in Val Pusteria crea le sue opere d'arte casearia. Ma...

Luigi Guffanti, oltre un secolo di storia

Luigi Guffanti, oltre un secolo di storia

Carlo Guffanti Fiori è uno dei più bravi affinatori di formaggio del nostro paese. Più di 1000 mq di cantine di affinamento a temperatura controllata, dove ogni reparto è destinato ad una specifica famiglia di formaggi, centinaia di tipicità italiane e tipologie più pregiate provenienti dai paesi europei. Qui la cantina è un secondo terroir, l’affinamento è una fase di rinascita.

Il poeta del latte Vittorio Beltrami

Il poeta del latte Vittorio Beltrami

Nelle Marche, a Cartoceto vive la famiglia Beltrami, produttori ed affinatori di formaggi.  Il “grande capo” Vittorio, chiamato anche Il Poeta del latte, ha dedicato tutta la sua vita all’arte casearia. Quante cose belle abbiamo in Italia: territori ricchi di storia,...

La manteca sotto cenere di Casa Madaio

La manteca sotto cenere di Casa Madaio

OLa preziosa cenere e la storia della Manteca, racconto di un grande affinatore Una sera d’inverno ricevetti una telefonata da un caro amico, Antonio Madaio, grande esperto affinatore in quel di Eboli, bellissimo paese nel parco nazionale del Cilento ai piedi dei...

Botalla una storia di famiglia

C’è una storia di famiglia, nel cuore dei formaggi Botalla. Una storia che tramanda la qualità, i sapori e i valori che contano. Con questa passione per la tradizione, la famiglia Bonino porta nel mondo il gusto autentico del Piemonte.   UNA STORIA DI VALORI Era il...

SFOGLIA LA RIVISTA

ABBONATI

POST RECENTI

Osteria Da Conte Un’osteria d’altri tempi

Osteria Da Conte Un’osteria d’altri tempi

L'osteria dove regna il calore dell'accoglienza La mia prima volta nell’Osteria Da Conte fu negli anni ’90, anzi, era proprio il 1993. Giorgio Conte, classe 1955, iniziò la sua avventura nel mondo enogastronomico aprendo nel 1978 una birreria a pochi chilometri da...

Panettone che viene dalle terre lontane

Panettone che viene dalle terre lontane

di Rocco Costanzo Panettone è un prodotto tutto italiano? Tantissime sono le specialità che si riconoscono come italiane, dalla pasta alla pizza, solo per citare le più famose. Tra queste, c’è anche il Pan di Toni, meglio conosciuto come il panettone milanese, che è...

L’affinatore Luigi Uzzalli

L’affinatore Luigi Uzzalli

Nel verde del Parco Nazionale del Gran Sasso e i Monti della Laga la famiglia Petrucci del Caseificio Storico Amatrice produce i suoi grandi pecorini. Ma non solo. All’interno di questa bella realtà collabora un bravissimo affinatore di formaggi, che trasforma i caci...

SPONSORS

Bonat

Bonat

Formaggio con il latte delle nostre mucche Mi presento, sono Giorgio Bonati e con mio figlio Gianluca conduco la nostra azienda agricola nella campagna parmense. La nostra una famiglia di agricoltori e allevatori da quattro generazioni. Oggi abbiamo circa 100 mucche...

Caseificio Pennar

Caseificio Pennar

Caseificio Pennar, una grande azienda, una realtà importantissima dell'Altopiano di Asiago 7 Comuni Oggi il Caseificio Pennar è un’importante realtà dell’Altopiano, con ben tre punti vendita. Il latte di altissima qualità proviene esclusivamente dagli allevatori...

Guffanti

Guffanti

Guffanti dal 1876 seleziona ed affina i migliori formaggi della tradizione casearia italiana ed europea. La massima attenzione nella ricerca e nella selezione del prodotto caseario di qualità artigianale e la passione per un accurato affinamento, sono le regole...

Valsamoggia

Valsamoggia

Il Caseificio Valsamoggia nasce nel 1974 e da tre generazioni crede fermamente nella qualità e genuinità dei propri prodotti con la passione di sempre. Il nostro obiettivo è guardare al futuro con la determinazione di fare sempre meglio mantenendo inalterata la...

Botalla

Botalla

Era il 1947, quando nacque il marchio Botalla Formaggi, in uno scenario ricco di natura e di colori: l’acqua più leggera d’Italia che sgorga dalle Prealpi biellesi, il verde dei pascoli, il bianco delle creste innevate, il rosso della passione e della voglia di...